Modulistica 

I moduli sono in formato pdf.

Coloro che hanno iniziato la professione notarile dopo il mese di maggio 2006 e sono certi di non essere titolari di un indirizzo di PEC del Notariato, devono richiedere un indirizzo di PEC utilizzando il modulo “Richiesta di attivazione per il notaio“.

Il modulo va compilato in ogni sua parte. Può essere sottoscritto con firma autografa e inviato mediante raccomandata unitamente a copia del documento di riconoscimento e, per gli enti provvisti di soggettività giuridica, a copia della documentazione attestante i poteri del legale rappresentante dell’ente.

La sottoscrizione digitale è ammessa soltanto se il richiedente è titolare di un dispositivo di firma digitale rilasciato dal CNN.

L’indirizzo a cui inviare la documentazione e il modulo sottoscritto digitalmente è corrispondenzanotartel@notariato.it

NON anticipare per fax la modulistica inviata per raccomandata.

Per impostare/cambiare la password personale di accesso alla casella PEC, utilizzare la specifica applicazione online della Rete Unitaria del Notariato/Area Lavoro/Servizi di posta/Gestione cambio password.

E’ disponibile un secondo indirizzo di posta certificata con dominio pec.notariato.it finalizzato al dialogo con gli Uffici Giudiziari competenti.

Su richiesta del notaio interessato è possibile attivare la nuova casella mediante il modulo di richiesta specificando che si tratta di "nuovo indirizzo nel dominio pec.notariato.it".

L’attivazione della nuova casella sarà comunicata nei tempi previsti dalle autorizzazioni amministrative.